Gpsecurity Srl

Orari: tutti i giorni H24 chiamando al numero
Cell. +39. 329/4154408
Numero Verde 800 135 980

Via A Silvani n. 21 - 00139 - Roma
Tel. 06/89168132 - Fax. 06/89168251
e-mail: info@gpsecurity.eu
Global Program Security è stata fondata con il preciso obiettivo di operare nel settore della sicurezza ed ha maturato, nel corso degli anni, una specifica esperienza nell'elettronica applicata al campo della tutela ambientale.

Opera nel settore del controspionaggio e della difesa dei segreti industriali, quindi è in grado di soddisfare con estrema professionalità ogni tipo di richiesta legata alla sicurezza attiva o passiva.

Coloro che ricercano questo servizio probabilmente hanno la necessità di un consulente per la sicurezza elettronica. Per offrire questo servizio non è sufficiente conoscere solo gli aspetti tecnici o informatici, ma è necessaria la conoscenza completa di normative, leggi, procedure, pareri, accorgimenti, strumenti ed esperienze che orbitano in questo particolarissimo settore.
Regione Lazio, trovata microspia nella sala riunioni di Zingaretti
Una microspia artigianale è stata trovata nel bracciolo di una poltrona nella sala riunioni della Regione Lazio in uso al presidente Nicola Zingaretti. L'apparecchio per intercettazioni ambientali è stato trovato durante una bonifica. Zingaretti ha sporto denuncia ai carabinieri. Indaga la Procura di Roma.

«Nella giornata di sabato, nel corso di una periodica verifica delle difese fisiche ed elettroniche a tutela della privacy e della sicurezza degli uffici della Presidenza, è stato rinvenuto dentro una poltrona della sala riunioni un complesso apparato elettronico idoneo all'ascolto e alla registrazione ed atto alla trasmissione all'esterno. La Regione ha ovviamente informato del ritrovamento l'Arma dei Carabinieri per la dovuta denuncia, e immediatamente la Procura della Repubblica di Roma dell'avvenuto ritrovamento. La Presidenza della Regione confida al più presto che le indagini facciano luce su questo ritrovamento inquietante. Da parte nostra continueremo nell'opera di rinnovamento, trasparenza e autonomia a difesa dell'interesse pubblico che abbiamo iniziato sin dal primo giorno del nostro arrivo». Lo dichiara in una nota il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.



«Confido che le indagini facciano luce al più presto su questo ritrovamento inquietante». Così il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti riguardo la vicenda. «Da parte nostra continueremo nell'opera di rinnovamento, trasparenza e autonomia a difesa dell'interesse pubblico che abbiamo iniziato sin dal primo giorno del nostro arrivo», conclude il Presidente della Regione Lazio.

Gasbarra «Il ritrovamento di microspie negli uffici della regione è senza dubbio un episodio inquietante. Esprimono piena solidarietà e vicinanza al presidente Nicola Zingaretti». Lo scrive in un comunicato il segretario del Pd Lazio, Enrico Gasbarra. «Bene ha fatto il presidente della Regione ad affidarsi al procuratore Capo Giuseppe Pignatone e sono sicuro che la magistratura farà piena luce su quanto è accaduto. L'azione di buon governo - conclude Gasbarra - avviata dell'Amministrazione Zingaretti non sarà fermata da niente e nessuno».
Tutti i diritti sono riservati ©Copyright 2013 - Gpsecurity S.r.l. © - P. IVA 13086131003
Design by NumawebPowered by GiapCMS